Alla scoperta della Chiese

chiese

SCOPRIRE CANEVA …

Incontri per conoscere la Storia, l’Arte, le Tradizioni  e l’Ambiente attraverso la visione di documentari realizzati da CIRINO ITALIA.

ALLA SCOPERTA DELLE CHIESE

Relatore Monsignor Ovidio Poletto – Vescovo Emerito di Concordia – Pordenone.

Viaggio dentro le chiese per scoprire la storia e l’arte che ciascuna di esse ci può raccontare. Di particolare interesse  il patrimonio artistico, gli  affreschi e dipinti eseguiti da grandi pittori.

ape

Conferenza sull’efficienza energetica organizzata in collaborazione con APE (Agenzia Regionale per l’Energia).

Titolo della serata “Impianti di riscaldamento: adempimenti e opportunità. Relatore dott. Michele D’Aronco.

Africamo

Domenica 1 marzo alle ore 11.00 verrà inaugurata a Villa Frova la mostra AFRICAMO – Temi, Soggetti e Trame d’Africa – allestita dall’Associazione Pordenone Ricama. I lavori esposti sono una moderna interpretazione della cultura grafica, tessile, artigianale del continente africano partendo dall’arte rupestre per arrivare alla pittura Naive di Dada – Coex’ Ae Qgam – Gaborone Botswana.

Verrà inaugurata anche la mostra collaterale I SEGNI DEL PALU’ realizzata dagli alunni della classe 2 A della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo A. Zanzotto di Caneva e Polcenigo.

Tale mostra è il risultato di due laboratori, uno di ceramica e uno di ricamo, che sono stati realizzati dagli stessi ragazzi e condotti dal maestro ceramista Giovanni Da Re e dalle signore Sperandio Laura e Alessandra Frigo dell’Associazione Pordenone Ricama. I due laboratori, ispirati al sito archeologico Palù di Livenza, sono stati organizzati dopo la visita al Museo Archeologico di Torre di Pordenone dove sono conservati i reperti ritrovati a Palù di Livenza.

Il progetto è stato realizzato grazie alla preziosa collaborazione della signora Giovanna Carlot, della Dott.ssa Anna Nicoletta Rigoni del Museo Archeologico di Torre, dell’Associazione Pordenone Ricama, dell’Istituto Comprensivo A. Zanzotto di Caneva e Polcenigo, dell’associazione Gas Caneva e dell’Ass. Famiglie Istituto Comprensivo di Caneva e Polcenigo.

La mostra rimarrà aperta fino al 29 marzo nei seguenti giorni e orari: martedì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00, lunedì, mercoledì e giovedì dalle 15.00 alle 18.00, sabato e domenica dalle 15.00 alle 19.00.

COPPIE

RELAZIONI DI COPPIA: ISTRUZIONI PER L’USO! – Percorso formativo sulle relazioni di coppia          

24 febbraio 2015 ore 20.30

“Il bambino di ieri” e “l’adulto di oggi” vivono bene in coppia?

 

10 marzo 2015 ore 20.30

“La coppia: ma quante aspettative?!”

 

24 marzo 2015 ore 20.30

“La scelta del partner e la comunicazione nella coppia.”

Conduce gli incontri la Dott.ssa Erica Scandiuzzi – Psicologa e psicoterapeuta.

 

Per le serate sarà organizzato un servizio di baby-sitting a cura dell’Associazione Famiglie Istituto Comprensivo. Chi fosse interessato è pregato di contattare il numero 0434.79027 nei seguenti giorni e orari: da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 / lunedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

medicina biologica

Conferenza dal titolo LA MEDICINA BIOLOGICA

Relatore: Dott. Roberto Anzanello – Medico Chirurgo – Esperto in Osteopatia

L’incontro è organizzato in collaborazione con A.S.D. KINESIS.

pittalis

Per il centenario della Grande Guerra…Incontri per far comprendere le tragedie personali vissute dentro il fronte e dalla popolazione civile

 EDOARDO PITTALIS presenta il libro “LA GUERRA DI GIOVANNI”

 “La guerra di Giovanni racconta la guerra dalla parte dei soldati e della popolazione in un fronte che si estese interamente in quello che oggi chiamiamo Nordest. Sette milioni di Italiani furono arruolati in un esercito di contadini, pastori e operai, per metà analfabeti. Senza una lingua comune, male armato, peggio vestito, mal comandato e mandato al massacro. Non esiste infatti paese italiano, piccolo o grande, che non abbia il suo monumento ai caduti di quella guerra”.

straulino

FOLK, BLUES, BALLATE  E CANZONI

Una serata con la voce e la chitarra di LINO STRAULINO

In collaborazione con ASSOCIAZIONE MUSICANEVA

creato

LA COLTIVAZIONE BIOLOGICA CONVIENE?

Confrontiamoci con l’esperienza di Caneva: Agricola PRADEGO, Agricola CASAGRANDE, Agricola LA TROTA BLU.

Relatori:

ANDREA PITTON e CRISTINA MICHELONI di A.I.A.B. (Associazione Italiana Agricoltura Biologica del Friuli Venezia Giulia)

L’esperienza del passaggio dalla coltivazione tradizionale a biologica. Le pratiche, le norme, e  le agevolazioni per un’agricoltura biologica e sana.

L’incontro è organizzato in collaborazione con GAS Caneva.

armenia

L’ARMENIA E IL SUO POPOLO NEI RACCONTI DI ANTONIA ARSLAN. Modera l’incontro Adriana Hovhannessian.

Scrittrice e saggista italiana di origine armena. Laureata in archeologia, è stata professore di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università di Padova. È autrice di saggi sulla narrativa popolare e sulla galassia delle scrittrici italiane. Attraverso l’opera del grande poeta armeno Daniel Varujan ha dato voce alla sua identità armena. Ha curato un libretto divulgativo sul genocidio armeno e una raccolta di testimonianze di sopravvissuti rifugiatisi in Italia. Nel 2004 ha scritto il suo primo romanzo, La masseria delle allodole, che ha vinto il Premio Stresa di narrativa e il Premio Campiello e il 23 marzo 2007 è uscito nelle sale il film tratto dall’omonimo romanzo e diretto dai fratelli Taviani. La strada di Smirne è del 2009. Nel 2010, dopo una drammatica esperienza di malattia e coma, scrive Ishtar 2. Cronache dal mio risveglio. Nel 2010 esce Il cortile dei girasoli parlanti e nel 2012 esce  Il libro di Mush, sulla strage degli armeni di quella valle avvenuta nel 1915.

stelleranti

Il Gruppo Musicale STELLERRANTI

presenta

LA NOTTE DELLA LIBERTA’ – Concerto per il giorno della Memoria.

La notte della Libertà è la notte di Pesach, la pasqua ebraica, la notte diversa dalle altre, la notte in cui ricordiamo l’uscita degli ebrei dall’Egitto e la fine della schiavitù. Un messaggio universale valido in ogni tempo, in ogni situazione, è proprio alla fine del Seder, cena pasquale, che, il 19 marzo 1943, scoppia la rivolta del ghetto di Varsavia, rivolta che testimonia soprattutto la volontà di continuare ad essere uomini liberi. Figli della libertà.

Prev1838485868799Next