Il ruolo dell’istruttore nel settore giovanile e scolastico

asdsaronecaneva

Giovedì 12 dicembre alle ore 20.45 si terrà a Villa Frova una conferenza promossa dall’ASD SaroneCaneva dal titolo IL RUOLO DELL’ISTRUTTORE NEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO.

Relatore: Prof e Dott. PAOLO ARTICO.

L’attività di mister fra i giovani è un’azione complessa che comporta molto più che la semplice trasmissione di competenze tecnico-motorie. Insieme al Prof. Artico andremmo ad analizzare come l’istruttore deve interfacciarsi con i ragazzi del settore giovanile e i genitori, focalizzandosi sull’educazione che un mister deve trasmettere, in qualunque sport. Dopo un analisi psicologica, l’incontro si completerà di una dimostrazione riguardante l’aspetto atletico e coordinativo, con l’aiuto di filmati esempio tratti dagli allenamenti dell’Udinese Calcio.

 

Paolo Artico – Nato a Vittorio Veneto con la grande passione per lo sport, che diventerà la sua vita. Laureato in Scienze Motorie e Scienze e tecniche Psicologiche, Preparatore atletico professionista FIGC, Docente di educazione fisica e Massofisioterapista. Nella sua carriera da Preparatore Atletico, partendo dal territorio locale si è fatto strada fino alla Serie A italiana ed estera. Tra le più rinomate squadre italiane ricordiamo il MODENA FC (2000-2003), BRESCIA CALCIO (2003-2005), TORINO FC (2005-2007/2008-2010), UDINESE CALCIO (2010-2014 (prep. Atletico personale di Toto DI NATALE)), BARI (2016-2017), PALERMO (2018-2019); All’estero troviamo il LEVANTE FC e il PAOK FC SALONICCO (Super League). La sua preparazione però non si ferma alle sole squadre di calcio, trovando spazio nella seconda grande passione del Prof. Artico: lo Sci Alpino. Campioni come ARONNE PIERUZ (Medaglia d’oro alle Universiadi di Torino e Campione italiano nel Super-G a Bordonecchia (To)) e SILVANO VARETTONI (atleta di Coppa del mondo) sono ancora tutt’oggi seguiti da lui. Tutt’oggi insegna educazione fisica alle scuole medie di Cordignano, proponendo sempre nuovi stimoli ai ragazzi, con sua grande soddisfazione nel farli avvicinare a differenti sport.

grion luca

Si organizza per mercoledì 30 ottobre 2019, alle ore 20:45, presso la Sala Convegni di Villa Frova (2° piano), la presentazione del libro di Luca Grion “La filosofia del Running” 

Luca Grion è Professore associato di Filosofia morale presso l’Università degli Studi di Udine, presidente dell’Istituto Jacques Maritain e direttore di “Anthropologica. Annuario di studi filosofici”. Tra i suoi interessi di studio spicca l’attenzione per l’etica dello sport, esplorata soprattutto in chiave formativa. Podista amatore – e apprendista maratoneta – è tra i collaboratori del blog La Repubblica dei runner.

L’incontro è organizzato in collaborazione con la Farmacia Bonin.

 

Info : tel.: 0434 79027 ; e-mail : info@incaneva.it

survivalinCansiglio

Si organizza per sabato 31 agosto un’ Escursione mattutina per avviare al Survival : come adattarsi a vivere in Natura

Ora di partenza : 8:30

Punto di partenza : Punto Info – Passo della Crosetta (Caneva)

Info e prenotazioni :

tel.: 0434 79027 (orari di apertura biblioteca) – info@incaneva.it

cell.: 370 1107 202 (9:00 – 19:00) – prealpicansiglio@gmail.com

 

orienteering

Si organizza per sabato 27 luglio un’ Escursione mattutina per avviare alla pratica dell’Orienteering. Orientarsi non significa solo “non perdersi”, ma anche scoprire la bellezza del muoversi in Natura.

Ora di partenza : 9:30

Punto di partenza : Punto Info – Passo della Crosetta (Caneva)

Info e prenotazioni :

tel.: 0434 79027 (orari di apertura biblioteca) – info@incaneva.it

cell.: 370 1107 202 (9:00 – 19:00) – prealpicansiglio@gmail.com

 

nordicwalking

Escursione mattutina per avviare alla pratica dello Nordic Walking.

Ora di partenza : 9:30

Punto di partenza : Punto Info – Passo della Crosetta (Caneva)

Info e prenotazioni :

tel.: 0434 79027 (orari di apertura biblioteca) – info@incaneva.it

cell.: 370 1107 202 (9:00 – 19:00) – prealpicansiglio@gmail.com

 

Immagine incontro

Martedì 7 maggio, alle ore 20:45, presso la Sala Conferenze di Villa Frova, si terrà la conferenza sulla prevenzione degli Infortuni nel settore sportivo giovanile

Relatori : Dott. Leonardo Raccanelli e la Dottoressa Clara Toffoli, fisioterapisti della società A.S.D. SaroneCaneva

L’incontro è realizzato con la collaborazione della Società sportiva A.S.D. SaroneCaneva

 

Info : Villa Frova tel.: 0434 79027 ; e-mail : info@incaneva.it

lozio

Mercoledì 17 aprile alle ore 20.45 si terrà la conferenza dal titolo LA SALUTE PASSA (SOPRATTUTTO) DALL’INTESTINO – Relatore Dott. LUCIANO LOZIO.

Luciano Lozio – Farmacista, farmacologo da molti anni impegnato nello studio dei batteri probiotici. Può essere considerato uno dei padri fondatori della farmacologia probiotica. Collabora con più Università italiane ed estere in lavori di validazione dell’uso di vari ceppi di probiotici.

Autore di libri di divulgazione scientifica sull’argomento co-autore di “Disbiosi e Immunità” (2005 – Tecniche Nuove) e autore di “Microbiota Intestinale” (2011 – Tecniche Nuove) e “I Probiotici – Principi e uso nella pratica medica – oltre a pubblicazioni scientifiche sull’impiego dei probiotici” (2017 – Casagrande editore).

Iniziativa organizzata in collaborazione con Farmacia Bonin e Olympia Center.

 

IaderFabbri

Mercoledì 30 gennaio 2019 alle ore 20.45, presso la Sala Convegni di Villa Frova, alla presenza dell’autore si terrà la presentazione del libro di IEDER FABBRI “L’indice di equilibrio” : Come, cosa e quando mangi è più importante di quanto mangi. 

L’incontro è realizzato con la collaborazione della Farmacia Bonin (www.farmaciabonin.it)

Iader Fabbri è stato nutrizionista di tutte le Nazionali italiane di ciclismo e commentatore tecnico, in ambito nutrizionale per la testata giornalistica Rai Sport per la quale ha curato, in diverse edizioni del Giro d’Italia,una striscia quotidiana.

 

INFO : Villa Frova tel.: 0434 79027 ; e-mail : info@incaneva.it

INCERTI GIOVANELLI

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 20:45, presso la Sala Convegni di Villa Frova, si terrà l’incontro della serie CANEVA SPORT SOSTENIBILE dal titolo

CORSA SU STRADA VS TRAIL RUNNING con la partecipazione dei campioni ANNA INCERTI & NICOLA GIOVANELLI

L’incontro è organizzato con la collaborazione della Farmacia Bonin, dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Gruppo Podistico Livenza e di Ethic Sport

La serata sarà condotta dal dottor MASSIMILANO BONIN

Anna Incerti (Palermo, 19 gennaio 1980) è una maratoneta italiana, campionessa europea a Barcellona 2010 e medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009 nella mezza maratona.

Nel 2002 campionessa italiana promesse sia sui 5000 m (quarta agli assoluti di Viareggio sulla stessa distanza) che nella mezza maratona (settima assoluta); in quell’occasione il 29 settembre ad Udine, la Incerti migliora con 1:12’30 il record italiano promesse della mezza maratona che tuttora detiene.

A Vilamoura (Portogallo) nel 2003 gareggia ai Mondiali di mezza maratona concludendo in 32ª posizione. Dopo aver vinto il bronzo alle Universiadi di Taegu in Corea del Sud sui 10000 m e giungendo quinta nella mezza maratona, il 23 novembre debutta nella maratona a Firenze, vincendo in 2:34’40 la gara valevole come campionato italiano assoluto; diventa anche vicecampionessa sui 10000 m e giunge settima agli assoluti di corsa campestre.

l 24 marzo del 2004 è stata reclutata dal Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre; poi è stata bronzo agli assoluti di Firenze nei 5000 m. Nel 2005 subisce un intervento chirurgico al tendine di Achille del piede sinistro.

Nel triennio 2007-2008-2009 vince un titolo assoluto ogni anno: mezza maratona (‘07), mezza maratona (‘08) e 10000 m (‘09). Nel 2009 si aggiudica la gara di mezza maratona ai Giochi del Mediterraneo disputati nel mese di giugno a Pescara con il tempo di 1:12’25, precedendo la compagna di squadra Rosaria Console di appena 9 secondi.

Il 31 luglio del 2010 ottiene la principale affermazione in carriera, sino ad ora, vincendo la medaglia di bronzo nella maratona agli Europei di Barcellona (Spagna) nel 2010; successivamente il bronzo è diventato inizialmente un argento e infine medaglia d’oro, poiché entrambe le atlete che la precedevano in classifica (la lituana Živilė Balčiūnaitė e la russa Nailya Yulamanova), sono state squalificate per doping e private delle rispettive medaglie dalla European Athletic Association; contestualmente l’è stata assegnata anche la medaglia d’oro nella classifica a squadre di specialità, vinta assieme a Rosaria Console e Deborah Toniolo. L’Associazione Europea di Atletica Leggera, per questo fatto l’ha nominata “Ambasciatrice di sport pulito”.

Diventa vicecampionessa italiana assoluta nella mezza maratona nel 2014 e l’anno dopo vince il suo quinto titolo nazionale assoluto, aggiudicandosi i 10 km su strada.

Nel giugno del 2015 gareggia in Italia a Cagliari nella Coppa Europa dei 10000 m terminando al nono posto e vincendo la medaglia di bronzo nella classifica a squadre, insieme a Valeria Straneo e Claudia Pinna.
Il 1º novembre del 2015 disputa per la prima volta in carriera la Maratona di New York terminando al nono posto, la prima degli italianiÈ l’unica atleta italiana ad aver vinto tutti e quattro i titoli assoluti di mezzofondo prolungato (10000 metri su pista, 10 km su strada) e fondo (mezza maratona e maratona).

Nicola Giovanelli. Classe 85, sono cresciuto con lo sci da fondo che ho praticato fin da bambino. Poi ho riempito le estati con l’orienteering, grazie al quale sono riuscito a girare un po’ il mondo partecipando a due mondiali junior ma senza grosse soddisfazioni. Amo la montagna e gli sport di fatica e quindi ho deciso di buttarmi sullo skyrunning a 18 anni. La mia prima gara in montagna è stata la Dreizinnen Alpine Run, gara di sola salita… e li ho capito che forse era meglio dedicarsi a quelle con le discese!! Ho “assaggiato” per la prima volta le lunghissime con la Maratona del Cielo l’anno successivo, gara che non mi ha lasciato un buonissimo ricordo (la crisi la ricordo invece benissimo).

Poi Dolomites Skyrace, la gara che amo di più in assoluto, è l’essenza dello Skyrunning. Una salita durissima e una discesa tecnica da fare in apnea e… guai sbagliare!!

Negli ultimi anni ho deciso di cambiare un po’ ambiente, ispezionando il mondo del trail; qui ho trovato i primi successi con la prima vittoria in carriera al Cortina Trail del 2012. Anno che è proseguito alla grande con la vittoria della Camignada Poi Sie Refuge, Troi dei Cimbri e Trail degli Eroi. Quest’ultima è la gara a me più cara, per l’ambiente, per gli amici, per il tracciato, per l’atmosfera che si respira in cima al Grappa!

Poi la mia attività agonistica si è spostata un po’ verso est. In Friuli, dove sono attualmente ricercatore in fisiologia e biomeccanica dello sport e docente a Scienze Motorie, presso l’Università di Udine, mi alleno e gareggio. Anche se sono sempre alla ricerca di nuovi traguardi, nuovi stimoli, nuovi orizzonti… Ho iniziato a volare (con il parapendio) e l’hike & fly sta diventando una nuova passione… Ma intanto continuo a correre, e a far fatica…

 

Info : Villa Frova tel.: 0434 79027 ; e-mail : info@incaneva.it

FestadelLibro2018

Sabato 1 dicembre, alle ore 16:00, nell’ambito della FESTA DEL LIBRO 2018, presso la Sala Convegni di Villa Frova, Gian Marco Mutton presenterà il libro “L’azzurro va oltre il destino”, la storia di Chiara, una campionessa di ciclismo e di coraggio.

L’incontro sarà presentato da Riccardo Menegatti, giornalista specializzato in sci e ciclismo.

 

L’autore del libro presentato Gian Marco Mutton è nato a Lachen in Svizzera, nel 1965.

Figlio di genitori emigrati, all’età di due anni è rientrato, con la famiglia, in Italia e da allora ha sempre vissuto a Cordignano (TV).

Ama la natura e la montagna, che esplora, ascolta e osserva.

Ricercatore storico e scrittore, è stato anche presidente dell’associazione “Pro Ponte” di Ponte della Muda.

Ha scritto vari articoli e pubblicazioni, ed è inoltre autore di :

Ponte della Muda – Metamorfosi di un paese: documenti e testimonianze (Vol. 1 e 2, 2013);

Ponte della Muda – La chiesetta di San Valentino (2016).

Nel 2018 ha ricevuto il Premio “Eccellenze di Cordignano” nell’ambito della Cultura.

Info : Villa Frova tel.:0434 79027 : e-mail : info@incaneva.it

1234Next