Coltivare, raccogliere e mangiare al Palù

palùcibo

Mercoledì 21 novembre alle 20:45, presso la Sala Convegni di Villa Frova, avrà luogo l’incontro con l’archeobotanico Mauro Rottoli : Coltivare, raccogliere e mangiare al Palù : Semi, frutti e preparati alimentari dai nuovi e vecchi scavi

Mauro Rottoli lavora presso il Laboratorio di archeobiologia presso i Musei Civici di Como

 

Info : Villa Frova tel.: 0434 79027 ; e-mail : info@incaneva.it

Chiaradia

Mercoledì 14 novembre 2018 alle ore 20:45 presso la Sala Convegni di Villa Frova si terrà la presentazione dei libri L’Universo dimenticato & Salvia e Rosmarino di Giosué Chiaradia

relatore:  Enos Costantini

Si ringrazia l‘Associazione Pro Castello Caneva per la collaborazione nell’organizzazione della serata.

Breve biografia dell’autore :

Giosuè Chiaradia nasce a Stevenà di Caneva nel 1935.

Consegue la maturità classica a Vittorio Veneto da privatista autodidatta, e successivamente la Laurea in Lettere classiche a Padova.

Per 33 anni insegna con passione nelle Scuole superiori di Pordenone e la stessa passione lo spinge a coltivare diversi interessi nel campo archeologico, storico, letterario, artistico e naturalistico a Pordenone e nel Friuli Occidentale con costante partecipazione alla vita associativa del territorio.

Appassionato turista e fotografo viaggia in oltre 50 paesi del mondo documentandone la storia e il folklore. Negli ultimi anni  grazie alla sua passione e al rigore documentario produce studi anche di notevoli dimensioni privilegiando l’impostazione antropologica  nell’approccio alle tradizioni popolari.

Tra le numerose opere scritte : I giorni delle streghe. Mitologia popolare del Friuli Occidentale, Pordenone 2010; La stella e i falò. Il folklore del Friuli Occidentale tra Capodanno e l’Epifania, Pordenone 2012 e i libri presentati questa sera : L’Universo dimenticato del 2015 e Salvia e Rosmarino del 2018. scritto in collaborazione con la moglie Rita.

 

Info : Villa Frova tel.: 0434.79027 ; e-mail :  info@incaneva.it

Vittorio Cesa De Marchi

Venerdì 9 novembre alle ore 20:45 si terrà a Villa Frova la presentazione del libro VITTORIO CESA DE MARCHI - Una vita tra mito e storia – di Luciano Borin.

Edito da CAI sezione di Sacile

Relatore: ALLERIS PIZZUT del CAI nazionale

 

Vittorio Cesa De Marchi nacque a Stevenà nel 1895.

Laureatosi in matematica al Politecnico di Torino, appassionato alpinista, inizia fin da subito a conquistare le vette più significative delle Dolomiti e

delle montagne Friulane.

A soli 26 anni è già Accademico del CAI per il quale ha scritto numerose pubblicazioni tra cui la prima Guida

del Gruppo del Monte Cavallo.

Fu ufficiale degli Alpini e rimase ferito gravemente sul Monte Ortigara e per il suo coraggio fu insignito della Medaglia d’argento al Valor Militare.

Fu insegnante e Preside per molto tempo a Torino, dove morì pochi anni dopo la pensione.

Riposa nel cimitero di Stevenà.

cacciari

Venerdì 26 ottobre alle 20.45, per il ciclo di incontri Caneva Ambiente Sostenibile, si terrà la conferenza dal titolo  L’ECONOMIA SOLIDALE – Una alternativa di sistema alla crisi.

Relatore: PAOLO CACCIARI

Evento promosso da G.A.S. di Caneva

 

Paolo Cacciari, giornalista, impegnato nei movimenti ambientalisti e sociali, autore di libri su decrescita, beni comuni e sostenibilità, da ultimo “101 piccole rivoluzioni”, storie di economia solidale e buone pratiche dal basso.

Il G.A.S. Caneva è un’associazione di promozione sociale che da anni promuove la coltivazione biologica, la filiera corta e la salubrità nelle coltivazioni e la sostenibilità in tutte le attività umane.

palù di Livenza

Domenica 7 ottobre ci sarà la possibilità di visitare lo scavo in corso al Palù di Livenza.

La Soprintendenza ABAP FVG organizza nel corso delle tre mattinate tre turni di visita curati dal Dott. Roberto Micheli con i seguenti orari: 10:30 – 11.30 – 12:30.

Le visite sono gratuite e non è obbligatoria la prenotazione.

scavi palu

Giovedì 4 ottobre 2018 alle ore 20:45 verrà organizzata una conferenza dal titolo PALI, PINTADERE E PUNTE DI FRECCIA: il villaggio neolitico di Palù di Livenza riemerge dalla torba dopo 6000 anni.

Relatori:

ROBERTO MICHELI – Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia.

NICOLA DE GASPERI – MICHELE BASSETTI – CORA Società Archeologica SRL

 

falco

Mercoledì 10 ottobre alle ore 20:45 verrà presentato il libro intitolato IL “FALCO” DELLA FORESTA – Giuseppe Peruch una storia partigiana, di Vittoria Bit e Roberto De Santa.

Presenta Vincenzo Bottecchia – Letture a cura di Il Biblioclub di Sacile.

Un diario di pochi fogli rimasto in fondo a un cassetto, rivive in forma di romanzo. Esso abbraccia la storia della Resistenza tra Veneto e Friuli nella foresta del Cansiglio e sulla Pedemontana.
Giuseppe Peruch ha molto da insegnare. Le avventure vissute dal settembre ‘43 alla Liberazione, le infinite peripezie per salvare la pelle, i combattimenti, i ferimenti, le sofferenze sono raccontate come in un film. I partigiani non ci sono più, pochi memoriali si sono salvati, ma questo racconto ci riporta a un momento fondativo della nostra repubblica.

 

Vittoria Bit, dopo la maturità classica, frequentò la King’s School of English di Bournemouth, continuando poi gli studi al Goethe Institut di Vienna. Laureata in Traduzione e interpretariato alla Scuola di Bologna è presidente del Biblioclub
della Biblioteca Civica “R. Della Valentina” di Sacile.

Roberto De Santa, la passione per la scrittura coltivata fin da studente, prima all’ Università di Bologna, poi a Ca’ Foscari, lo ha portato a collaborare con riviste locali in ambito artistico con saggi soprattutto sulla pittura italiana dell’800.
Recentemente ha pubblicato racconti ambientati nel mondo dei servizi segreti, prima della divisione geopolitica dei due blocchi in Europa, poi al nuovo terrorismo di matrice religioso-islamica.

cucina naturale

Lunedì 5 novembre alle ore 20:45 si terrà una conferenza dal titolo CUCINA NATURALE E AYURVEDICA.

Introduzione ai principi fondamentali della nutrizione ayurvedica

Relatrice: ELEONORA CHINELLATO – Terapista e Formatrice in Ayurveda

Ore 20.45 – VILLA FROVA – PIAZZA SAN MARCO, STEVENÀ di CANEVA

corso inglese

Il Comune di Caneva in collaborazione con Associazione Università della Terza età e degli Adulti di Sacile e dell’Altolivenza organizza un CORSO DI LINGUA INGLESE

Dal 10 ottobre al 12 dicembre 2018

Sede del corso: Villa Frova – Mercoledì dalle 20:30 alle 22:00 (per un totale di 10 incontri)

Per imparare, conoscere, divertirsi con la lingua e la cultura inglese

Docente:ANNAMARIA LA MANTIA

 

PER INFORMAZIONI, COSTI E PRENOTAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA UTE DI SACILE: 0434.72226   info@utesacile.it

assalto al cansiglio

Giovedì 20 settembre 2018 alle ore 20:45 si terrà a Villa Frova la presentazione del libro ASSALTO AL CANSIGLIO – Il racconto del grande rastrellamento tedesco di fine estate 1944 sull’Altopiano del Cansiglio di Pier Paolo BRESCACIN.

 

Pier Paolo Brescacin  è nato e abita a  Vittorio Veneto (Treviso).

E’ da vari lustri direttore scientifico dell’ISREV (Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea del Vittoriese Onlus). Si è occupato di antifascismo e resistenza, con particolare attenzione  al Vittoriese.

E’ autore di diverse pubblicazioni, fra cui ricordiamo: Sui Sentieri della Resistenza in Cansiglio (ISREV, 1998); Immagini della Resistenza nel Vittoriese (ISREV, 2000); i due volumi de  La Colonna D’Oro del Menarè (ISREV, 2009 e 2010); i due volumi de Il Sangue Che Abbiamo Dimenticato. Resistenza e Guerra Civile nel Vittoriese 1943-1945 (ISREV, 2012 e 2014) .

Nel 2016 ha compilato per l’ “Atlante delle Stragi Nazifasciste in Italia” realizzato a cura dell’ISMLI e  e finanziato dal Governo Tedesco i seguenti data base: Fadalto, Vittorio Veneto (24.7.1944); Montaner, Sarmede (7.1.1945); Pinidello, Cordignano  (8.9.1944) e Silvella, Cordignano  (14.2.1945).

123412Next