Habaka & Shakeblues

abaka

Giovedì 26 dicembre alle ore 20:45 si terrà a Villa Frova il concerto di “Habaka & Shakeblues”.

Habaka Kay Foster Jackson: 2019 Black Music Award/Las Vegas “Best Female Jazz Performer”

gospel choir

Venerdì 20 dicembre alle ore 20.45 si terrà il concerto del The Victory Gospel Choir.

La formazione corale ha al suo interno solisti con esperienza ventennale in ambito gospel provenienti dalle realtà corali dell’area territoriale veneta e friulana. IL repertorio proposto, spazia dallo spiritual da cui ebbe origine la gospel-music per giungere al contempory gospel, rappresentativo dell’evoluzione di questo genere musicale e culturale fino ai giorni nostri, in quanto miscela le sonorità antiche a quelle più moderne. Responsabile della vocalità corale è Milan Marinella insegnante di Canto e Voce, Vocologa artistica, responsabile artistico del gruppo. I giovani singers presenti nel gruppo( bambini ed adolescenti) sono una peculiarità fondamentale e motivo centrale nello trasmettere la musica gospel in un ambito educativo e culturale di completa autonomia e consapevolezza nelle performances di spettacolo, in cui i musicisti del gruppo danno un tocco di raffinata maestria.

asdsaronecaneva

Giovedì 12 dicembre alle ore 20.45 si terrà a Villa Frova una conferenza promossa dall’ASD SaroneCaneva dal titolo IL RUOLO DELL’ISTRUTTORE NEL SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO.

Relatore: Prof e Dott. PAOLO ARTICO.

L’attività di mister fra i giovani è un’azione complessa che comporta molto più che la semplice trasmissione di competenze tecnico-motorie. Insieme al Prof. Artico andremmo ad analizzare come l’istruttore deve interfacciarsi con i ragazzi del settore giovanile e i genitori, focalizzandosi sull’educazione che un mister deve trasmettere, in qualunque sport. Dopo un analisi psicologica, l’incontro si completerà di una dimostrazione riguardante l’aspetto atletico e coordinativo, con l’aiuto di filmati esempio tratti dagli allenamenti dell’Udinese Calcio.

 

Paolo Artico – Nato a Vittorio Veneto con la grande passione per lo sport, che diventerà la sua vita. Laureato in Scienze Motorie e Scienze e tecniche Psicologiche, Preparatore atletico professionista FIGC, Docente di educazione fisica e Massofisioterapista. Nella sua carriera da Preparatore Atletico, partendo dal territorio locale si è fatto strada fino alla Serie A italiana ed estera. Tra le più rinomate squadre italiane ricordiamo il MODENA FC (2000-2003), BRESCIA CALCIO (2003-2005), TORINO FC (2005-2007/2008-2010), UDINESE CALCIO (2010-2014 (prep. Atletico personale di Toto DI NATALE)), BARI (2016-2017), PALERMO (2018-2019); All’estero troviamo il LEVANTE FC e il PAOK FC SALONICCO (Super League). La sua preparazione però non si ferma alle sole squadre di calcio, trovando spazio nella seconda grande passione del Prof. Artico: lo Sci Alpino. Campioni come ARONNE PIERUZ (Medaglia d’oro alle Universiadi di Torino e Campione italiano nel Super-G a Bordonecchia (To)) e SILVANO VARETTONI (atleta di Coppa del mondo) sono ancora tutt’oggi seguiti da lui. Tutt’oggi insegna educazione fisica alle scuole medie di Cordignano, proponendo sempre nuovi stimoli ai ragazzi, con sua grande soddisfazione nel farli avvicinare a differenti sport.

ennia visentin

Giovedì 5 dicembre alle ore 20.45 Ennia Visentin presenta il libro NATURA & COLORE – Nuove prospettive dell’arte tintoria.

Modera l’incontro Giuliano Cescutti.

 

Questo libro nasce dal percorso di lavoro e di studio sulle sostanze coloranti naturali sviluppato dall’autrice nel corso degli anni, collegando idealmente la tradizione antica ai nuovi orientamenti del settore.

Da una breve descrizione della storia dell’arte tintoria, fino all’analisi di testi antichi e contemporanei sul tema, vengono offerte le riproduzioni di prove di tintura effettuate da esperti nazionali e stranieri oltre alle  sperimentazioni personali.

I testi sono strutturati in modo da fornire un ventaglio di informazioni pratiche per comprendere e mettere in atto l’intero processo tintorio, offrendo una carrellata che va dalle sostanze presenti negli antichi ricettari fino ai testi contemporanei.

Per le ricette di tintura proposte, si pone fede a un modello di tintura eco-dermo-compatibile, sulla scia delle nuove richieste di mercato di prodotti che possano garantire caratteristiche di salubrità.  L’intento generale è quello di diffondere l’utilizzo di sostanze naturali, atossiche e sicure per le persone e per l’ambiente sulla base di un approccio etico ed eco-sostenibile.

Delineando un quadro generale della realtà locale, Friuli Occidentale, viene evidenziato come l’utilizzo dei colori naturali può contribuire a una nuova visione economica e sociale sul territorio. Particolare attenzione è rivolta verso materiali e pratiche che rispettino, oltre i principi di eco-compatibilità, anche il minimo impatto ambientale e utilizzino fonti rinnovabili. Gran parte delle ricette proposte  riconducono all’utilizzo di materiali di scarto agricolo o sottoprodotti agroalimentari che opportunamente utilizzati possono essere una risorsa preziosissima.

L’intento è stato quello di coniugare ricerca e interventi concreti. Questo si è tradotto in una serie di approcci distinti: rendere una materia così vasta e complessa il più possibile semplice e comprensibile anche ai non addetti ai lavori; incuriosire chi è legato, per consuetudine e non per scelta, ai coloranti di sintesi; appassionare chi già opera nel settore suggerendo ipotesi alternative e varianti a quello che conosce già; e infine di stimolare l’attenzione di chi si sta rivolgendo verso nuove realtà e sbocchi economici se pur in settori di nicchia.

Infine è vivo l’intento di mettere in relazione soggetti e settori tra loro apparentemente lontani ed estranei in un’ottica di economia circolare. Le singole attività imprenditoriali, soprattutto quelle agricole, necessitano di un’apertura verso i settori artigianali e turistici e della formulazione di un modello, oltre che di un prodotto culturale, dove trovi spazio anche l’attenzione verso l’inclusione sociale.

 

prostata

Mercoledì 4 dicembre 2019 alle 20.45 si terrà a Villa Frova una conferenza dal titolo “PROSTATA: tutto quello che avreste voluto chiedere e non lo avete mai fatto”

Relatore:

Dott. ROBERTO BORTOLUS – Radio Oncologo – CRO IRCCS di AVIANO – Fondatore della PCU – Prostatic Cancer Unit – Responsabile del PROGRAMMA PROSTATA CRO

 

L’iniziativa è promossa dall’Associazione ADMO – Sezione di Caneva

letture per bambini

Domenica 1 dicembre a partire dalle ore 14.30 verranno organizzate a Villa Frova, nell’ambito dell’iniziativa dell’iniziativa “STORIE DA SFOGLIARE – Nelle Valli e Dolomiti Friulane”, due letture animate per bambini a cura dell’Associazione Culturale Molino Rosenkranz.

 

Ore 14.30 – L’UOMO MANGIA CARTA di Simone Baraccetti

Cosa succede se un uomo fatto di carta, divoratore di boschi interi, scopre che esiste un’altra possibilità oltre a quella di mangiarsi albero su albero? E cosa succede se un’intera città di uomini, grandi consumatori di carta, scopre un’alternativa alla produzione di tanti rifiuti?

 

Ore 16.00 –  LA GABBIANELLA E IL GATTO di Luis Sepulveda

Kengah, una mamma gabbiano avvelenata dal petrolio, riesce ad affidare in punto di morte il proprio uovo al gatto Zorba, strappandogli tre promesse: non mangiare l’uovo, averne cura finchè non si schiude ed insegnare a volare al piccolo.

 

Verrà inoltre allestito uno spazio dove i bambini potranno trovare un assortimento di libri a loro dedicati.

danzerini aviano

Sabato 30 novembre alle ore 20:45 verrà organizzata presso Villa Frova la presentazione del fumetto “LE FANTASTICHE AVVENTURE DEI FOLKNAUTI DI AVIANO”

Nel corso della serata ci sarà l’esibizione dal vivo dei Danzerini di Aviano.

leonardo_ute

Sabato 30 novembre alle ore 17:00 si terrà presso Villa Frova l’evento di presentazione del libro edito dall’UTE di Sacile e Altolivenza LEONARDO – DA VINCI A SACILE

Con i racconti del laboratorio di Scrittura Creativa UTE interpretati a leggio dagli attori del Piccolo Teatro Città di Sacile.

 

“Leonardo – da Vinci a Sacile”: è questo il titolo del volumetto che raccoglie i racconti del Laboratorio di Scrittura Creativa dell’UTE di Sacile e Altolivenza, prodotto grazie alla sinergia con il Piccolo Teatro Città di Sacile, che ha sollecitato il gruppo di autori a realizzare degli scritti originali legati alla presenza di Leonardo nei territori friulani della Serenissima per poterne poi dare un’interpretazione in forma di reading a più voci.

Nel libro, edito da Publimedia, sono dieci i testi creati per l’occasione dalle penne dell’UTE: Marinella Cestari, Elide Da Ros, Paolo Bravin, Alberto Quintavalle, Peter Nemnich, Valeria Pederiva, Lucia Accerboni, Elda Piai, Vittorio Coluccia e Marta Roghi, Presidente UTE e coordinatrice del gruppo.

Gli autori hanno accettato la sfida di questo “divertissement” che ha collocato Leonardo in una serie di incontri fantastici, ambientati nel tempo presente, ma anche nel passato, attraverso l’invenzione di altre figure come immaginari compagni di viaggio tra le contrade del Friuli, il corso della Livenza, monumenti e paesaggi naturali tra Sacile, Polcenigo e la Pedemontana, riempiendo, con fantasia, le lacune della documentazione storica del viaggio del Genio verso Gradisca d’Isonzo agli inizi del ‘500 per scopi di studio sulla difesa militare dei possedimenti veneziani contro la minaccia turca.

Gli attori del Piccolo Teatro coinvolti nella parte performativa daranno voce ai personaggi e alle situazioni immaginate dagli autori, porgendo al pubblico un piacevole assaggio di ciò che potranno ritrovare nelle pagine nel libro. Paola Tomasella, Serena Ervas, Stefano Zanolin, Christian Mariotti e Chiara Mutton, presidente del Piccolo Teatro e “ispiratrice” del progetto, saranno i protagonisti del reading che porterà con leggerezza Leonardo “da Vinci a Sacile”.

contro violenza sulle donne

Giovedì 28 novembre 2019 ore 20:45 si organizza presso Villa Frova, nell’ambito della IV Settimana contro la violenza sulle donne, l’evento “PER LA PACE, PER IL PANE, PER LA LIBERTA'” – I canti delle donne nella loro storia di emancipazione.

Con al partecipazione di:

GIUSEPPINA “BEPPA” CASARIN – voce

PATRIZIA BERTONCELLO – voce e chitarra

SIMONE “CIMO” NOGARIN – chitarra e loop station

Il trio ci presenterà un vasto repertorio che ci racconta la condizione delle donne, troppo spesso costrette a tacere e abbassare la testa anche all’interno delle pareti domestiche. Le canzoni ci raccontano la loro vita e testimoniano come, in particolare nel Novecento, le donne siano diventate protagoniste nelle lotte per i diritti di tutti. Riportare alla luce questi canti, condividerne la bellezza e la verità, la forza intensa, porta ciascuno di noi in contatto con le proprie radici più profonde e rafforza il percorso di emancipazione e lotta sociale che vede le donne in prima fila in tutto il mondo.

carbonai

Giovedì 21 novembre alle ore 20.45 si terrà la presentazione del libro  “L’ARTE DEL FUOCO NASCOSTO” – I carbonai del Cansiglio

di Barbara De Luca, CIERRE Edizioni 

Presenta il saggio Sara Ippolito – Antropologa

                    

A seguire:

> Sui luoghi del “Fabricar carboni” – Cansiglio – Sentiero CAI 991 – Video Amici del Cansiglio

> Sulle vie degli antichi mestieri – Intervento delle guide ambientali Prealpi Cansiglio Hiking

123472Next